Raul (+39) 3393642428
Jovi  (+39) 3391754090

 
 

Baila Conmigo A.S.D.
via Europa, 44 24022
Alzano Lombardo (Bergamo)
P.IVA: 04124880164
C.F. 90022490164

SCUOLA DI BALLO & CENTRO FITNESS
Prove aperte tutto l’anno!

Quando tutto cambia…

Una delle prime domande che la gente mi fa quando mi conosce durante una serata o una lezione è: “DA QUANTO TEMPO BALLI?”. È chiaro che si riferisce a quando ho mosso i primi passi nel mondo del latino-americano, però questa domanda riporta la mia mente a molti anni prima, quando ancora non sapevo nemmeno che esistessero la salsa e la bachata; questo perché il ballo ha sempre fatto parte della mia vita, fin da quando ero piccola. 🎵❤️

Tutto iniziò quando avevo circa 7 anni; allora, come tutti i miei compagni di classe, frequentavo il corso di nuoto 🏊‍♀️ ma un giorno dissi a mia madre che quello sport non mi piaceva, che non stavo bene quando entravo in acqua e fissavo la striscia nera sul fondo della piscina, mi mancava il respiro solo a pensarci… lei ovviamente era preoccupata e al contempo titubante sul fatto che volessi lasciare il corso, perché ci teneva che facessi uno sport che mi desse in futuro una bella postura e un fisico atletico, però per fortuna capì il mio disagio e acconsentì.

Qualche giorno dopo quell’episodio, vide un volantino appeso nella bacheca della mia scuola, dove si diceva che la settimana successiva ci sarebbe stata una lezione di prova di danza classica per bambine da 6 a 8 anni; per fortuna le balenò in testa l’idea che mi sarebbe potuto piacere, anche perché io spesso a casa accendevo lo stereo e iniziavo a ballare senza sosta, finché qualcuno non premeva il tasto “stop”… pensò: “Ecco il modo perfetto di unire l’utile al dilettevole!”.

E infatti dopo quella lezione di prova cambiò tutto: la danza classica aprì le porte di un mondo, quello del BALLO, che mi ha sempre affascinato, fatto di movimenti e leggeri ma al contempo forti e decisi, che interpretano la musica in tutte le sue sfaccettature; certo la classica non è una disciplina che si balla nei locali, però quelle due ore di lezione alla settimana mi facevano sentire leggera, libera e serena.

Questo poi ha portato nel tempo a conoscere anche altre forme di ballo: dapprima la danza moderna e contemporanea, poi negli anni intorno alla maggiore età, per puro caso grazie a dei cari amici, ho scoperto il mondo oscuro, magico e trasgressivo delle discoteche: 🙌 WOW che sensazione indimenticabile! 🙌 Finalmente avevo trovato il modo e il luogo adatti per ballare, sfogarmi e divertirmi…. insomma per stare bene con me stessa e con gli altri. Sì perché essendo sempre stata una persona timida e insicura, facevo fatica a socializzare con le altre persone, sia che fossero amiche che nuove conoscenze; invece quando entravo in discoteca e iniziavo a ballare era come se diventassi la persona che avrei voluto essere ogni giorno: socievole, affascinante e sicura di me. 😉

Poi inaspettatamente una decina di anni fa un’altra svolta: in un Paese lontano, su una spiaggia rovente dalla sabbia rossa, a un certo punto sentii una musica diversa da quella che ero abituata ad ascoltare e ballare di solito; era meno “violenta”, ma aveva comunque un ritmo incalzante fatto di diversi strumenti che non riuscivo nemmeno a distinguere…. insomma, ho conosciuto la salsa mentre ero in vacanza a Sharm el Sheikh, durante una lezione dimostrativa a cui, senza pensarci due volte, ho partecipato, attratta come un’ape dal profumo del miele: ovviamente era il primo tentativo e non potevo essere aggraziata e sciolta nei movimenti come gli animatori che avevo di fronte, anzi al loro confronto mi sentivo anche abbastanza impedita e ho pensato che mi mancasse qualche muscolo! Però allo stesso tempo mi stavo divertendo davvero, quel ritmo mi coinvolgeva moltissimo e rimasi incantata quando vidi gli animatori ballare in coppia: sembravano una cosa sola, complici in ogni passo, nota dopo nota…. WOW! 😍

Tornata da quella vacanza, decisi di iscrivermi ad un corso di salsa e bachata 💃🏻 perché volevo imparare i passi e sapere di più dell’origine di quei balli e di quella musica appassionante e coinvolgente. E così facendo, grazie alla curiosità e alla voglia di imparare/migliorare, sono trascorsi quasi 9 anni in cui ho frequentato diversi corsi di ballo in varie palestre e scuole, ho seguito stage tenuti da artisti italiani e internazionali di indiscutibile bravura, ma soprattutto sono andata sempre a ballare nei locali tutte le settimane… e non ho ancora smesso!

Faccio questo semplicemente perché mi rende felice 😊, ballare con persone diverse mi ha aiutata molto a darmi dell’autostima e a formare la mia personalità. Ovviamente, soprattutto a livello sociale, le difficoltà non sono mancate, perché è capitato più volte di iniziare un corso di ballo con gente con cui ho stretto una bella amicizia che però dopo un po’ di tempo si è stufata di andare a ballare latino, quindi mi sono trovata di fronte a un bivio: rinunciare ad una passione ancora molto forte in me per seguire gli amici, oppure andare avanti a coltivarla da sola? Inizialmente è servito del coraggio per cambiare scuola di ballo da sola e andare a ballare nei locali da sola, però una volta superata la “paura” si sono create nuove situazioni, ho fatto molti nuovi incontri, conoscenze e amicizie, inoltre ho acquisito una certa autonomia e libertà che non avrei mai pensato di avere…. e adesso quando esco non mi sento mai sola!

A te che stai leggendo, raccontandoti la mia “storia di ballo”, voglio dire una cosa: il ballo è qualcosa che si inizia per un milione di svariati motivi (perché ti piace, perché vuoi conquistare le ragazze o i ragazzi, perché lo fanno i tuoi amici, per curiosità, ecc.), è una disciplina e al contempo un modo di vivere che non tutti possono o vogliono capire, magari lo si fa solo una volta oppure per tutta una vita… la cosa importante è la sensazione che ti trasmette quando lo fai, che è poi il vero motivo che ti spinge ad andare avanti a farlo. Non permettere mai a nessuno di giudicare o negarti qualcosa che ti fa stare bene con te stesso/a e con gli altri, perché la tua felicità non è un compromesso.

Ballare è una parte di me che c’è sempre stata e sono sicura che non mi lascerà mai, magari cambierà forma e modi, però ci sarà sempre ❤️ Questa è una delle poche certezze che ho nella vita e mi auguro che sia o diventi lo stesso anche per te.

Flaca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *